EWOS: sport per disabili in Campania

EWOS: sport per disabili in Campania

EWOS: sport per disabili in Campania

L’Unione Europea da quest’anno ha deciso di dedicare un intero mese, quello di settembre, alla promozione della pratica sportiva nei Paesi membri, alla sensibilizzazione sull’importanza dell’esercizio fisico, alla necessità di rendere gli spazi urbani fruibili dai cittadini per lo sport e il tempo libero.

Per questo motivo, per la prima volta in alcune regioni italiane è stata organizzata la “Settimana Europea dello Sport”, detta anche con acronimo inglese “EWOS” (European Week of Sport), che vede il Patrocinio, oltre che della Commissione Europea, anche della Presidenza del Consiglio dei Ministri italiana, del CONI e del CIP (Comitato Paraolimpico).

In particolare, la Settimana Europea dello Sport si svolgerà in alcune città del territorio campano dal 21 al 27 Settembre 2015, con coinvolgenti eventi sportivi ed interessanti convegni che si terranno nei comuni di Salerno, Caserta, Santa Maria Capua Vetere, Aversa.

La Settimana “campana” avrà come slogan “Il Corpo va in città”, a simboleggiare il forte significato sociale che la pratica sportiva può avere verso la cittadinanza e la necessità di avere spazi fruibili per la vita all’aria aperta e lo sport nelle nostre città.

In particolare, la settimana dello sport in Campania sarà declinata sui temi dell’inclusione sociale e dello sport per disabili, grazie alla partecipazione di numerose associazioni che operano in tal senso e grazie al patrocinio del Comitato Paraolimpico.

Inoltre la “I Settimana Europea dello sport”, inglobata nel programma europeo Erasmus+ (che sostiene i progetti transnazionali in materia sportiva e di scambio culturale), favorisce l’inclusione sociale, la parità di genere, la duplice carriera e l’attività fisica per tutti.

L’evento mira a sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sull’importanza di dotare le città di spazi sportivi, luoghi di aggregazione, parchi attrezzati adeguati per tutti i cittadini, a prescindere dalle abilità fisiche, dall’età o dal livello di preparazione o di forma fisica. In particolare si favorisce la partecipazione collettiva agli spazi urbani poco vissuti dalla popolazione locale, al fine di promuovere i diritti per bambini, adulti ed anziani (in particolar modo di coloro che hanno disabilità fisiche e psichiche, svantaggi socio e economici, che vivono in condizione di marginalità sociale, etc.).

L’evento, inoltre, intende sensibilizzare alla consapevolezza dei benefici dell’attività fisica per la salute e il benessere psico-fisico, e all’abbattimento delle barriere architettoniche e “mentali” che alcuni cittadini oggi purtroppo ancora incontrano sul loro cammino.

La settimana prevede un calendario di incontri e seminari di sensibilizzazione e un calendario di attività sportive dimostrative. Tutte le attività sportive organizzate durante la settimana, nelle piazze delle città ospiti, saranno assolutamente gratuite ed accessibili a tutti. Previste coinvolgenti dimostrazioni sportive da parte di associazioni sportive per disabili e non. Protagonisti degli eventi saranno le associazioni sportive ed i cittadini in un’ottica di cittadinanza attiva; costoro accenderanno i dibattiti con le loro istanze e animeranno le attività sportive.

Nei prossimi articoli, il calendario degli eventi.

Redazione
(Riproduzione riservata ©)

Post correlati

Lascia un commento

CONTATTI

Sede Operativa
Via Nicolò Garzilli, 44
80126 Napoli (NA)
Telefono: +39 081 7672727
Numero verde gratuito: 800 324328
P.Iva: 08506541211
Mail: info@prontoserena.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.