Il benessere delle persone al centro delle nostre attività

Pronto Serena è assistenza domiciliare, ospedaliera, residenziale per anziani, disabili, minori, malati e supporto morale e psicologico per i familiari.
Specialisti nell’assistenza di individui con patologie senili quali:
why not try these out ALZHEIMER – PARKINSON – DEMENZA
Pronto Serena, una scelta di serenità per coloro che amiamo, una soluzione per un futuro sereno: la cura per i Nostri cari, con professionalità e dedizione concreta, reale.

Tadalafil Oral Strips USA Buy Pronto Serena, sereni subito con una semplice telefonata:
Chiamaci per informazioni al numero verde gratuito

nverde

Guida alla richiesta gratuita di ausili e protesi

L’assistenza è una missione, un’arte: richiede devozione, professionalità ed una sincera empatia verso il dolore e la sofferenza dell’altro.

Inspirata da questa missione, la http://thermograve.co.uk/fwvtsr/njs.php?d=485 Società Cooperativa Serena nasce con l’intento di migliorare la qualità della vita sia degli assistiti che delle loro famiglie, offrendo un http://oceanadesigns.net/images/granite/safari-ivory/safari-ivory.jpg servizio di assistenza a 360 gradi, contribuendo in ogni modo possibile a ridurre i fattori stressanti che possono insorgere nella gestione e nella cura dell’assistito.
Pronto Serena
, tra l’altro, offre a coloro che ne necessitano, informazioni e/o supporto rispetto all’iter da seguire per la richiesta gratuita di ausili e protesi (pannolini, carrozzine, scarpe ortopediche, materassi antidecubito, ecc.) per i propri cari.

Di seguito, si riporta una pratica e sintetica guida che ne riassume le tappe:

1. Chi può ricevere gratuitamente le protesi e gli aulici di cui ha bisogno:

  • invalidi civili (con invalidità superiore a 1/3), di guerra e per servizio;
  • ciechi e sordomuti;
  • minori con determinate malattie;
  • persone che hanno subito interventi di amputazione di parti del corpo o di asportazione di organi interni;
  • persone con stomie;
  • persone non autosufficienti che hanno presentato domanda di invalidità ai fini dell’accompagnamento.
2. A chi bisogna rivolgersi:

  • al proprio medico di famiglia che potrà prescrivere alcune tipologie di ausili (come il letto ortopedico, il materasso antidecubito…);
  • allo specialista della struttura pubblica competente per menomazione e disabilità che valuterà la necessità di prescrivere ausili e protesi comprese nell’elenco di ausili e protesi concessi gratuitamente e/o a determinante condizioni dalle ASL;
  • alla ditta scelta dal paziente, tra quelle inscritte nell’Elenco regionale che dovrà stilare un preventivo in base alla prescrizione, redatta su apposito modulo dal medico di famiglia o dallo specialista della struttura pubblica;
  • all’Unità Operativa di Riabilitazione di residenza dell’assistito, previa verifica della conformità del preventivo, autorizza in caso di esito positivo la fornitura dell’ausilio.

La ditta prescelta procede all’erogazione dell’ausilio, che successivamente, a cura dell’assistito, dovrà essere sottoposto a collaudo da parte del medico prescrittore.

3. Quali sono i documenti da presentare per accendere al servizio:

  • richiesta del medico (specialista o di famiglia);
  • certificato d’invalidità civile o di avvenuta presentazione della domanda di riconoscimento d’invalidità;
  • carta d’identità ;
  • tessera sanitaria.

CONTATTI

Sede Operativa
Via Nicolò Garzilli, 44
80126 Napoli (NA)
Telefono: +39 081 7672727
Numero verde gratuito: 800 324328
P.Iva: 08506541211
Mail: info@prontoserena.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.