topi super-intelligenti

Contro l’Alzheimer topi “super-intelligenti”

2015-08-18T10:14:23+00:00agosto 18th, 2015|Assistenza malati d'Alzheimer|

Inphofoto (fonte: Adnkronos) Si deve ad uno studio dell’università britannica di Leeds, e a Steve Clapcote, la scoperta di topi “super-intelligenti” in grado di aiutare la ricerca contro le malattie neurologiche. Secondo quanto pubblicato sulla rivista scientifica “Neuropsychopharmacology”, tali roditori, ottenuti in laboratorio modificando un singolo gene e inibendo quindi l’attività dell’enzima fosfodiesterasi-4B, [...]