La legalità delle badanti: Pronto Serena

La legalità delle badanti: Pronto Serena

La legalità delle badanti: Pronto Serena

La http://rg-onlinesolutions.co.uk/tag/galaxy/ legalità è o dovrebbe essere il carattere distintivo di un’attività, l’ http://oceanadesigns.net/services.php assistenza agli anziani, ai malati e ai disabili, che viene svolta quotidianamente da vari operatori del settore.

Fulcro di questo mercato del lavoro, sempre più vasto, data l’attuale struttura della famiglia, è http://ukdrn.co.uk/2016/08/ la regolamentazione. Un “esercito”, si potrebbe definire, di donne e uomini che, quotidianamente, sono impegnati nelle varie mansioni loro affidate al fine di assicurare la gestione di certe dinamiche familiari.

Un anziano, un malato, un disabile è, di per sé, a mio avviso, una realtà che genera valore.
Quando i genitori, o i nonni, si stringono in un abbraccio unico e indissolubile verso i propri figli o nipoti, creando così una specie di ambiente privato, riservato, aperto all’esterno ma proiettato anche verso l’interno, significa che certi equilibri perdurano nel tempo; si pongono cioè le basi per una pacifica e rilassante convivenza.

Credo fermamente, di per contro, nel fermento nei nuclei familiari: credo nei confronti, nel dialogo, nella comunicazione, quanto nella possibilità degli scontri, di idee contrapposte, o delle divergenze di opinioni. Sono a favore delle differenze, altrimenti non vi sarebbe un rapporto, non si stabilirebbe quella che vorrei chiamare, mi si perdoni il lessico semplice, relazione affettiva.

In questo contesto accettare che una persona esterna inizi a far parte di una famiglia, divenendone quasi un membro, è l’auspicio di coloro che ritrovano nelle badanti un fondamentale ruolo per il loro ménage familiare.

Per tale motivo, è quantomeno importante che si conoscano le norme in merito all’assunzione di un badante. Talvolta districarsi in questo vicolo apparentemente cieco non è semplice, ma a conti fatti conviene affidarsi a chi, di leggi, ne mastica tutti i giorni.

In questo spazio, pertanto, si illustreranno i migliori metodi per regolamentare quella fetta del mercato del lavoro, dove offerta e domanda non sempre si equiparano.

Districarsi tra la burocrazia italiana e le normative è difficile ma non impossibile. Noi ci siamo riusciti e ne abbiamo fatto il centro propulsore del nostro motto: “Pronto? Serena!”.


Lidia Ianuario
(Riproduzione riservata ©)

Post correlati

Lascia un commento

CONTATTI

Sede Operativa
Via Nicolò Garzilli, 44
80126 Napoli (NA)
Telefono: +39 081 7672727
Numero verde gratuito: 800 324328
P.Iva: 08506541211
Mail: info@prontoserena.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.