Il plauso dell’AISM al progetto “Estate Serena 2015″

Il plauso dell’AISM al progetto “Estate Serena 2015″

Il plauso dell’AISM al progetto “Estate Serena 2015″

A circa venti giorni dal lancio del progetto “ESTATE SERENA 2015″, a cura della Cooperativa Sociale “Serena”, intervistiamo Rosa Ciaravolo, Presidente della sezione provinciale dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) di Napoli, una delle associazioni aderenti.

L’AISM ha aderito al progetto “Estate Serena 2015, pronto intervento per anziani e disabili in città”. Cosa l’ha attratta particolarmente? Innanzitutto, in qualità di Presidente della sez. Provinciale AISM di Napoli, rivolgo un plauso al Progetto ”Estate Serena 2015” intendendo l’iniziativa positiva per le persone in situazione di fragilità, ivi comprese le persone con Sclerosi Multipla. Per rispondere quindi alla sua domanda, sottolineo l’importanza di fare “rete” tutti quanti, affinché le situazioni di “difficoltà” vengano affrontate con maggiori risorse umane. Inoltre è importante che gli anziani e i disabili che si trovano ad affrontare da soli il periodo estivo, abbiano la possibilità di usufruire gratuitamente di vari servizi, a volte anche necessari.

La locandina che illustra i servizi resi dalla Cooperativa Sociale "Serena"

La locandina che illustra i servizi resi dalla Cooperativa Sociale “Serena”

Tutti i soci AISM sono stati contattati per aderire ai servizi di tale progetto. Ha trovato riscontro da parte degli stessi? La maggior parte dei soci AISM sono stati contattati e hanno accolto con grande soddisfazione ed entusiasmo il fatto che AISM Napoli abbia aderito al progetto, in quanto non si sono sentiti soli a risolvere delle necessità o delle semplici attività di vita quotidiana, attività solitamente supportate attraverso i volontari in Servizio Civile o volontari semplici dell’AISM.  Da oltre 44 anni è sinonimo vincente di lotta alla Sclerosi Multipla, finanziando attraverso la sua Fondazione FISM la ricerca scientifica d’eccellenza e dando forza alla stessa, promuovendo inoltre servizi per l’autonomia, quali interventi di assistenza socio-sanitaria, supporto pratico e psicologico, supporto legale, disbrigo pratiche burocratiche, ritiro e consegna farmaci ecc.

 

Napoli, 14 Luglio 2015 - Conferenza stampa . In foto, Rosa Ciaravolo, Presidente sez. prov. le AISM Napoli

Napoli, 14 Luglio 2015 – Conferenza stampa . In foto, Rosa Ciaravolo, Presidente sez. prov. le AISM Napoli

Qual è la maggiore difficoltà di una persona che ha la sclerosi multipla durante il periodo estivo? Come per tutti, il caldo decisamente non aiuta le persone con Sclerosi Multipla, che possono risentirne a livello sintomatico. Le elevate temperature, infatti, possono accentuare alcuni sintomi della malattia. I rimedi consigliati sono quelli sensati, come ad esempio non uscire nelle ore calde della giornata, utilizzare abiti leggeri e traspiranti, bere molto, non fare pasti abbondanti, ecc. Rivolgersi sempre al proprio medico curante o al neurologo del NUMERO VERDE AISM per qualsiasi informazione. C’è poi a disposizione il NUMERO VERDE GRATUITO 1500 del Ministero della Salute per informazioni sulle ondate di calore.

 Dall’esperienza personale quale valore aggiunto ritrova nell’aderire alle attività della Cooperativa Sociale “Serena”, grazie alla quale i suoi assistiti possono trovare supporto e aiuto specifico anche magari durante il breve periodo in cui l’AISM è chiusa? Il valore aggiunto nell’aderire al Progetto è stato il riscontro telefonico avuto con i soci AISM che già usufruiscono dei nostri servizi. Da un momento di sconcerto (per la paura che non erogassimo più servizi) all’entusiasmo nell’apprendere che comunque anche se siamo chiusi dal 10 al 23 agosto, abbiamo pensato a loro e fatti sentire “persone” che hanno il diritto di non essere lasciate sole.

 

Lidia Ianuario

(Riproduzione riservata ©)

Post correlati

Commenti chiusi.

CONTATTI

Sede Operativa
Via Nicolò Garzilli, 44
80126 Napoli (NA)
Telefono: +39 081 7672727
Numero verde gratuito: 800 324328
P.Iva: 08506541211
Mail: info@prontoserena.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.