Festa del Vino, un valore da recuperare

Festa del Vino, un valore da recuperare

Festa del Vino, un valore da recuperare

Sarà il Circolo della Stampa di Avellino ad ospitare, martedì 22 settembre 2015, la Conferenza Stampa di presentazione della http://crug-glas.co.uk/gallery/job_0076_8bit/ “Festa del vino. Montemarano salotto dei vini buoni”, evento eno-gastronomico che si terrà presso il comune irpino dal 16 al 17 ottobre. Durante i lavori sarà illustrato il programma e le peculiarità della kermesse che per due giorni celebrerà il vitigno Aglianico, padre del pregiato Taurasi DOCG, che proprio a orlistat best price Montemarano, paese del vino e della tarantella, ha la sua capitale. Convegni, degustazioni, mostre, visite guidate, spettacoli musicali e workshop, faranno da cornice all’inaugurazione dell’ http://oceanadesigns.net/sitemap-pt-page-2016-02.xml Eco-Museo del Vino, sito all’interno del restaurato Palazzo-Castello Medievale, già dimora dei Giambattista Basile, autore de “Lo cunto de li cunti”. L’evento è realizzato nell’ambito di finanziamenti ottenuti all’interno dei Progetti Integrati Rurali per le Aree Protette (P.I.R.A.P.) Parco Regionale dei Monti Picentini – PSR Campania 2007/2013 Misura 313. Tale misura ha finanziato anche la ristrutturazione del Palazzo-Castello Medievale, al piano terra del quale è stato creato un percorso, occupante una superficie di 130 mq, che si sviluppa lungo cinque sale espositive. Il visitatore, varcato l’ingresso, sarà accompagnato da un nastro viola sul quale sarà proiettato un cortometraggio, a cura del giovane e premiato regista salernitano Andrea D’Ambrosio, che racconterà il vino da diverse angolature. Immagini e audio aiuteranno curiosi, tecnici del settore e appassionati a conoscere le origini e lo sviluppo del vino all’interno del territorio di Montemarano. Il piano superiore del Palazzo-Castello, anch’esso recuperato con un finanziamento a valere sulla Misura 321 del PSR Campania 2007/2013, sempre all’interno dei Progetti Integrali Rurali per le Aree Protette (P.I.R.A.P.) – Parco Regionale dei Monti Picentini, ospiterà, invece, una sala conferenze con circa 100 posti a sedere, una saletta riunioni e un laboratorio operativo con postazioni pc. L’apertura di questo “Palazzo del Vino” sarà degnamente celebrata nei giorni 16 e 17 ottobre. Per l’occasione, le numerose cantine montemaranesi saranno in mostra nella cornice del folklore locale, arricchita da itinerari di degustazione dedicati alle eccellenze storiche dell’areale di produzione del Taurasi. Non mancheranno i momenti istituzionali e di approfondimento con convegni istituzionali e tematici cui prenderanno parte enogiornalisti delle maggiori testate di settore. Cene a cura degli chef stellati Michelin della provincia di Avellino, degustazioni nelle piazze panoramiche dell’antico borgo e una verticale dei vini di eccellenza Irpini completeranno il programma dell’evento. Il tutto accompagnato da musica, animazione e folklore locale. Alla Conferenza Stampa di martedì 22 settembre interverranno: Beniamino Palmieri, Sindaco del Comune di Montemarano; Alfonso Gallo, Assessore al Turismo del Comune di Montemarano; Michele Della Vecchia, Direttore dei Lavori Eco-Museo del Vino; Salvatore Molettieri, Azienda Vitivinicola Salvatore Molettieri; Dario Dello Buono, Responsabile Amministrativo Parco dei Monti Picentini; Claudio Ansanelli, Responsabile Gestione Attività PSR UOD Avellino. A moderare l’incontro sarà Annibale Discepolo, Giornalista de “Il Mattino di Avellino”.

 

Redazione

(Riproduzione riservata ©)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Post correlati

Lascia un commento

CONTATTI

Sede Operativa
Via Nicolò Garzilli, 44
80126 Napoli (NA)
Telefono: +39 081 7672727
Numero verde gratuito: 800 324328
P.Iva: 08506541211
Mail: info@prontoserena.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.