Badanti: da Roma a Napoli, con la Serena

Badanti: da Roma a Napoli, con la Serena

Badanti: da Roma a Napoli, con la Serena

Una cronaca che sconcerta, quella secondo la quale – dopo anche gli ultimi fatti avvenuti a Roma in merito alle indagini dei Carabinieri – il vasto e variegato mondo dell’assistenza agli anziani subisce un duro colpo, ma non per tutti.

La Cooperativa Sociale Serena appoggia quindi le Forze dell’Ordine per aver supportato le famiglie italiane che, mediante il passaparola, affidano i propri cari a una figura professionale sempre più ricercata, i badanti.

Funzioni e compiti apparentemente semplici, ma che comportano una perfetta conoscenza della cura e del benessere della persona, dei modelli di comportamento da adottare in caso di malattia, della comunicazione da adoperare. Essere badante oggi non significa solo accudire un anziano o un malato, ma anche, e soprattutto, permettere che la famiglia possa attuare un passaggio fondamentale nella ricerca di tale figura: la possibilità di affidarsi. Non esiste relazione umana, e professionale, senza tale rapporto.

Nella Cooperativa Sociale Serena tale fiducia è accordata da anni sulla base di opportune tutele che la stessa cooperativa attua affinché il personale sia completamente formato e qualificato, specializzato, pronto ad ogni esigenza: formazione costante e aggiornamenti su più materie, assunzione regolare, creazione di momenti ludici al fine della gestione dell’eventuale stress del personale, e così via.

Affidarsi a chi professionalmente persegue come obiettivo quello dell’assistenza è cosa ben diversa che cercare nella propria rete di amicizie la persona adatta, perché nel secondo caso, spesso, non ci si tutela abbastanza.

Per tale motivo, la Cooperativa Sociale Serena ha messo a punto un servizio gratuito, mediante il progetto “Amma passa’ ‘a barriera”Sogno Napoli senza barriere, per la tutela dei diritti del disabile e, di conseguenza, anche del malato.

Se credi che un anziano disabile subisca maltrattamenti, abusi, violenze, contatta senza esitazioni il 392.977.29.59.

Gratuitamente, la cooperativa fornisce un primo supporto, di natura legale, al fine di indirizzare verso la giusta azione da intraprendere.

Sii la nostra realtà d’amore, affidaci i tuoi cari
.


Lidia Ianuario
(Riproduzione riservata ©)

Post correlati

Lascia un commento

CONTATTI

Sede Operativa
Via Nicolò Garzilli, 44
80126 Napoli (NA)
Telefono: +39 081 7672727
Numero verde gratuito: 800 324328
P.Iva: 08506541211
Mail: info@prontoserena.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.